Open Space : qual è il modo migliore di arredarlo?

Avere a disposizione un open space da arredare, non è una prerogativa di tutti. E’ vero, però, che uno spazio aperto senza confini delineati può creare una sensazione di confusione quando si tratta di scegliere il giusto arredamento.

Esistono molti siti web, come ArredamentoCasaBlog.it che si occupano di dare consigli utili per arredare in maniera efficace ed elegante ambienti domestici di tipo tradizionale o i più contemporanei open space.

Vediamo dunque una serie di “stratagemmi” per valorizzare un open space e renderlo un ambiente confortevole e di sicuro impatto estetico.

I 5 consigli per arredare un open space

Utilizzare un colore diverso per le pareti

Se desiderata far risaltare il vostro open space rispetto agli altri ambienti della casa, potete optare per una tinta diversa per la pareti e il soffitto. Ad esempio, se le altre stanze della casa sono dipinte seguendo la tonalità dell’avorio, potete selezionare un intenso color ruggine per decorare le pareti dell’open space. In questo modo, sarete in grado non solo di differenziare gli spazi, ma anche di dare al vostro ambiente open una maggiore definizione.

Disporre i mobili lontano dalle parti

A differenza di uno spazio tradizionale dalla suddivisione molto ben definita, un ambiente open space dovrebbe essere arredato con una logica diversa; se una “normale” stanza prevede solitamente una disposizione classica dei mobili che, in pratica, verranno addossati alle pareti, l’open space vi permetterà di sperimentare una disposizione più “centrale”, dove i vari pezzi di arredo potranno essere disposti in modo circolare lontano dalle pareti.

In questo modo, sarete in grado di creare un confortevole ambiente soggiorno, magari disponendo il divano, le poltrone e gli altri complementi d’arredo al centro dello spazio.

Utilizzare solo divisori “ariosi”

Naturalmente, è sempre possibile creare delle zone separate all’interno dell’open space facendo ricorso a divisori in vetro o in altro materiale che possa comunque mantenere inalterato il senso di ampiezza e di luminosità.

Utilizzare un tappeto

I tappeti sono strumenti perfetti per creare un confine all’interno di uno spazio più ampio. Nel caso di un open space che funge sia da sala da pranzo che da salotto, è possibile delimitare i 2 spazi utilizzando un ampio tappeto nell’area adibita alla zona living.

Come abbiamo potuto notare, dunque, progettare il giusto arredo per uno spazio open space è una “sfida” che richiede tempo, dedizione ed un occhio ai particolari.

Uno degli errori più comuni nella progettazione di un arredo per una zona open, è quello di non creare un senso di uniformità generale; anche se abbiamo la necessità di “delimitare” alcune zone rispetto ad altre, è importante seguire sempre una certa armonia e coordinazione, sia a livello di pavimentazione che di arredi, al fine di evitare uno spiacevole effetto “patchwork” che certamente non contribuirà a rendere omogeneo l’ambiente.

Per questo motivo, è sempre bene progettare con cura questo tipo di operazione in modo da ottenere un risultato finale di sicuro impatto e che sia al tempo stesso contemporaneo ed elegante.