Perché scegliere un iPhone x ricondizionato: ecco i buoni motivi per farlo

Molte persone desiderano comprarsi un iPhone e i motivi per volerlo fare sono davvero tanti. Generalmente è considerato il miglior prodotto in assoluto, capace di offrire sicurezza, qualità, le migliori applicazioni ed esteticamente è senza dubbio molto bello. L’unico problema è che per molti risulta decisamente troppo caro e così, rinunciano. E’ possibile però comprare un iPhone x ricondizionato oppure usato per risparmiare un po’ di soldi.

 

Oggi voglio parlarti appunto degli iPhone ricondizionati perché ti offrono la stessa qualità di un prodotto nuovo, senza però esserlo realmente. In poche parole ti porti a casa un modello in ottime condizioni, solo con piccoli difetti estetici alcune volte. Però a livello interno, è come se fosse nuovo. Deve infatti superare una serie di test prima di poter essere venduto come ricondizionato e inoltre, la dove viene riconosciuto un problema, i tecnici svolgono un lavoro per riportarlo come nuovo.

 

I vantaggi nello scegliere un iPhone ricondizionato perciò sono:

 

  • Ottieni un iPhone che ancora possiede la stessa qualità di un prodotto nuovo
  • Sei sicuro di avere tra le mani un iPhone destinato a durare nel tempo perché ha superato tutti i test di qualità
  • Esteticamente è quasi perfetto, al massimo presenta piccoli graffi o imperfezioni
  • Hai una garanzia che va dai sei ai dodici mesi in base all’azienda dove lo hai acquistato

Si occupano di ricondizionare gli iPhone sia la Apple stessa, sia alcune aziende private. Cosa cambia comprarlo presso apple o un’azienda privata?

 

Comprare l’iPhone ricondizionato presso Apple

 

Ti garantisce un funzionamento al 100%. Ti viene venduto come nuovo, al massimo possono esserci piccole imperfezioni estetiche. Un processo di ricondizionamento prevede:

 

  • Test di Burn-in
  • Test che valuta l’effettivo funzionamento del dispositivo
  • Sostituzione degli elementi viziati
  • Processo di ispezione e pulizia accurata
  • Reimballaggio con inclusione di manuali, cavi etc.
  • Unità con software originario incluso

 

Comprare l’iPhone ricondizionato da terze parti

 

Altrimenti come ti dicevo, puoi optare per scegliere di acquistarlo presso un negozio di terze parti. Non ottieni la certificazione Apple però si che puoi essere sicuro di avere un prodotto altrettanto valide. Le aziende di terzi infatti, svolgono il seguente lavoro:

 

  • Verificano i componenti esterni
  • Un test del software e dell’hardware
  • Processo di rigenerazione
  • Controllo del funzionamento
  • Processo di igenizzazione

 

Non sempre però ti viene venduto con la confezione, il cavo di alimentazione etc. Oppure possono essere di terze parti. Inoltre ti viene indicato il grado di qualità. Cioè:

 

  • Grado Low Cost: possono esserci difetti estetici però che non riguardano lo schermo. Internamente perfetto.
  • Grado Smart: questo iPhone è in buone condizioni, i difetti sono piccoli e possono essere nascosti con una classica protezione.
  • Grado Premium: l’iPhone è in ottime condizioni estetiche e se ci sono dei difetti sono molto piccoli.

 

I test eseguiti riguardano: la batteria, il connettore della ricarica, il grado di ossidazione, la connettività, il microfono, i pulsanti, gli speaker, la slot sim, la fotocamera e il touch ID.