Flixbus arriva a Viterbo: presto una nuova tratta partirà dal capoluogo della Tuscia

    Flixbus-viterbo

    Flixbus, l’innovativo servizio low cost che permette di viaggiare in autobus a tariffe decisamente convenienti, arriverà presto anche a Viterbo. Lo ha annunciato qualche giorno fa Mauro Rotelli, deputato di Fratelli d’Italia che attraverso la sua pagina Facebook ha comunicato la bella novità. Nel corso di una riunione con i responsabili della compagnia di autobus Flixbus è emersa infatti la necessità di una nuova tratta, che prenda in considerazione anche Viterbo. I pullman verdi passano già per la Tuscia: l’anno scorso sono infatti state create delle corse con partenza da Orte e dirette verso 8 città italiane. Viterbo però risulta attualmente esclusa dal passaggio di Flixbus e una nuova tratta si rende necessaria per fare si che il capoluogo sia più connesso con il resto della Penisola.

    Cos’è Flixbus e come funziona

    Flixbus è un servizio di trasporti attivo in tutta Europa, che negli ultimi mesi sta letteralmente spopolando anche in Italia. I collegamenti sono diversi ed i pullman a disposizione sono decisamente più comodi rispetto a quelli a cui siamo abituati: i posti sono più spaziosi e non si è costretti a rimanere a braccia conserte come le sardine. Inoltre, su tutti i pullman si possono trovare un bagno, delle prese di corrente per ogni sedile e il wifi gratuito. Optare quindi per Flixbus significa fare un viaggio più comodo e con molti più comfort del normale.

    L’aspetto però più vantaggioso in assoluto è il prezzo: le tariffe dei Flixbus sono infatti imbattibili e per la medesima tratta il costo del biglietto può arrivare addirittura alla metà netta rispetto a quello del treno.

    Come funziona questo servizio? Facilissimo: basta collegarsi al sito web ufficiale, inserire la città di partenza e la destinazione e procedere con l’acquisto del biglietto, che naturalmente si può fare direttamente online. Una volta acquistato, basta stampare il biglietto che viene inviato via mail e mostrarlo una volta saliti a bordo del pullman.

    Quando arriverà Flixbus a Viterbo?

    Per il momento non è ancora chiaro quando sarà attiva la nuova tratta che partirà da Viterbo, ma sicuramente verrà istituita. I tempi potrebbero essere piuttosto lunghi per via di alcuni cavilli burocratici da risolvere, ma la società di trasporti ha già in serbo un eventuale piano B qualora le tempistiche dovessere diventare troppo lunghe. Il collegamento avrà partenza appunto da Viterbo e passerà da Napoli, Civitavecchia, Fiumicino, Ciampino, Anagnina, Frosinone e Caserta. Sono previste inoltre due convenzioni: la prima con l’Università della Tuscia per garantire sconti a studenti, personale e professori che potranno in questo modo raggiungere la facoltà più agevolmente. La seconda con le Terme dei Papi, per un interscambio a livello pubblicitario ma anche di collegamenti diretti. Le cose sono state decise insieme ai responsabili di Flixbus quindi non rimane che attendere l’attuazione di questa novità.

    Attualmente Flixbus ha comunicato che l’intenzione è quella di accelerare il più possibile la risoluzione dei problemi di carattere burocratico ed attuativo e che, come abbiamo già accennato, se le tempistiche dovessero risultare troppo lunghe, c’è già un piano B con cambiamento del percorso.